16 Giugno 2018 • Notizia

Per Nintendo, Nintendo Switch Online è il successore della Virtual Console

Ulteriori informazioni su Nintendo Switch Online e il suo rapporto con i servizi online passati di Nintendo, come la Virtual Console, per la quale siamo ancora tutti a lutto.

Intervistato da IGN, il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha spiegato in che modo vede l’online di Switch come un successore della Virtual Console:

Il successore della Virtual Console è Nintendo Switch Online, giusto? Con il nostro schema offriremo una selezione di giochi, e quella selezione andrà ad aumentare nel tempo. Per molti di quei giochi ci saranno delle funzionalità online aggiunte. Ecco la nostra visione su come portare la nostra eredità su Nintendo Switch.

[…]

Ci crediamo [che la gente si abbonerà a Nintendo Switch Online, ndr], e lo dico perché quello che abbiamo è un’offerta per la quale, sì, si ottiene l’accesso al multiplayer competitivo, i salvataggi cloud, e l’accesso ai nostri vecchi titoli. È un’ottima offerta per 20$ (20€ da noi, ndr) all’anno. Crediamo che non sarà assolutamente un problema per noi. Anzi, ci permetterà di offrire una variegata serie di opportunità dal punto di vista dell’esperienza online.

Fonte: GoNintendo


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.