6 Febbraio 2019 • Notizia

Nintendo Switch Online: annunciati i giochi NES di febbraio

Nintendo, nel suo consueto orario notturno, ha appena annunciato i giochi NES che andranno ad arricchire il catalogo di Nintendo Switch Online a partire dal 13 febbraio. Per noi con gli occhi non a mandorla i giochi sono due: Super Mario Bros. 2 e Kirby’s Adventure.

Il primo, la versione occidentale della seconda avventura di Mario, che non vi serve che vi spieghi la storia, è tipo quello che ti installano di default nel cervello appena diventi un fan Nintendo. Kirby’s Adventure è il secondo gioco di Kirby, il primo su console fissa e il primo dove appare l’abilità copia. E pure uno degli ultimi giochi Nintendo su NES, è uscito nel 1993.

E il motivo per cui ho detto “noi con gli occhi non a mandorla” è che di nuovo, i giapponesi si beccano un titolo in più.

Si tratta di Tsuppari Oozumou, un gioco di sumo uscito (solo in Giappone) nel 1987, creato da Tecmo. Ne esiste anche una versione migliorata per TurboGrafx-16 (PC Engine in Giappone) ed è uscito anche sulla Virtual Console di Wii (indovinate dove).

Non so, sono l’unico che si lamenta? Se uno è disposto a pagare per avere giochi NES emulati su Switch, perché non dovrebbe interessargli un rilascio occidentale ufficiale di questi giochi di nicchia? Forse la stessa cosa era vera per la Virtual Console, ma ora che ogni mese vengono presentati in pompa magna i giochi, e vediamo il catalogo giapponese aumentare il dislivello sempre di più…


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.