19 settembre 2018 • Notizia

Nintendo Switch permette di condividere i contenuti digitali su più console

Con l’ultimo aggiornamento di Nintendo Switch, pare che adesso sia possibile accedere su più console con il proprio account Nintendo, riuscendo così a scaricare i propri contenuti digitali su più Switch. Per qualche motivo non è stato detto da nessuna parte al di fuori di una pagina apposita sul sito di Nintendo.

Sostanzialmente, Nintendo riconosce a ogni account una console primaria, determinata quando si fa l’accesso all’eShop per la prima volta con tale account.

La prima volta che si utilizza un Account Nintendo per collegarsi al Nintendo Switch eShop, la console in uso sarà considerata la console primaria per il proprio Account Nintendo. Dopodiché, sarà possibile collegare tale account ad altri Switch, ma questi verranno considerati non primari.

Nell’utilizzo di una console primaria, ogni account sulla console può giocare ai contenuti acquistati dall’account. Inoltre, non è necessario avere una connessione internet attiva.

Si può cambiare la console primaria, ma prima di farlo bisogna disattivare quella attuale.

Nell’utilizzo di una console non primaria, bisogna avere una connessione internet attiva per giocare ai contenuti scaricabili. Se la connessione si perde, il software si metterà in pausa dopo un certo periodo di tempo; tuttavia, una volta connessi di nuovo, si potrà riprendere da dove ci si era fermati.

Utilizzando una console non primaria, i contenuti scaricabili si possono avviare solo dall’account che li ha acquistati. Inoltre, il gioco si metterà in pausa se quell’Account Nintendo viene usato per accedere ad altri contenuti scaricabili su qualunque altra console Nintendo Switch.

Riguardo quest’ultima clausola, il software andrà in pausa anche se sull’altra console si avvia qualcos’altro, finché è un contenuto scaricato dall’eShop.

Per fare un esempio, se nella console non primaria ho scaricato Dragon Quest Builders e ci sto giocando, ma nella console primaria avvio nello stesso tempo Valkyria Chronicles 4, che ho scaricato e non comprato fisico, Dragon Quest si metterà in pausa. Se invece avessi avviato nella primaria un gioco che ho fisico e non ho scaricato dall’eShop, avrei potuto continuare a giocare tranquillamente a Dragon Quest Builders.

In ogni caso, questo problema si può tranquillamente evitare avviando il software della console primaria mentre si è offline, andando per esempio in modalità aereo. Le limitazioni sono un po’ brutte, ma rimane comunque una possibilità conveniente.


Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.