Cina: il Nintendo Switch di Tencent ora supporta Tencent Video

1 min.
05.11.2020
Notizie flash


Il Nintendo Switch cinese pubblicato da Tencent sta diventando sempre più una bestia a sé, separandosi dai servizi offerti dalla console ibrida nel resto del mondo. Prima ha permesso di importare su Switch i contatti di WeChat (l’app di messaggistica più popolare in Cina, di proprietà, indovinate, di Tencent), e ora supporta anche l’app di streaming video Tencent Video.

Certo, a noi occidentali non importa molto, ma è pur sempre la prima app di streaming/video on-demand/televisione ad apparire su Nintendo Switch, dopo anni che da noi esiste solo YouTube e molti chiedono a gran voce Netflix/Prime Video/Disney+/whatever.

Arriveranno mai app di streaming capitaliste su Nintendo Switch? O questo è un trattamento di favore riservato alla sempre più coccolata (dalle aziende, perché dai consumatori mica tanto) Tencent?