31 Gennaio 2019 • Notizia

Nintendo Switch arriva a 32,27 milioni di console vendute in tutto il mondo

Nel corso della notte che è appena trascorsa Nintendo ha pubblicato i risultati dell’ultimo trimestre aggiornando i dati di vendita delle sue console e del suo software. I dati sono aggiornati al 31 dicembre 2018, e come tali non considerano le vendite del mese di gennaio, delle quali se ne riparlerà ufficialmente nei prossimi mesi.

Cominciamo prima di tutto con la notizia più importante: Nintendo Switch è arrivata a quota 32,27 milioni di pezzi venduti in tutto il mondo, superando di gran lunga console come Wii U (13,56 milioni) e Nintendo GameCube (21,74 milioni). Si tratta ormai di pochissimo per superare ufficialmente le vendite globali del Nintendo 64 (32,93 milioni). In totale sono stati venduti 9,41 milioni di console negli ultimi tre mesi, un numero veramente buono ma che è ben lontano dai 20 milioni prefissati entro la fine dell’anno fiscale. Non a caso, la compagnia ha ridimensionato le sue stime a 17 milioni di console.

Passando invece al software, la casa di Mario ha rivelato i dati di vendita per diverse delle sue produzioni di punta, le quali sono a dir poco eccellenti. Mario Kart 8 Deluxe continua la sua corsa con 15,02 milioni di copie vendute, seguito da Super Mario Odyssey a 13,76. A tal proposito, l’ultima avventura tridimensionale di Mario ha battuto ogni record, superando le vendite globali di Super Mario Galaxy (12,78 milioni) per Wii. Fantastici invece i dati di vendita di Super Smash Bros. Ultimate, con 12,08 milioni di copie vendute in meno di un mese. Ottimi anche The Legend of Zelda: Breath of the Wild (11,68 milioni) e Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! (10 milioni). I dati degli ultimi due Pokémon sono inoltre molto importanti, in quanto i due giochi, se paragonati al primo quarto di vita dei capitoli per 3DS, si sono avvicinati ai dati di vendita di Pokémon X e Y (11,61 milioni), superando Rubino Omega e Zaffiro Alpha (9,35 milioni), UltraSole e UltraLuna (7,71 milioni).  Restano da raggiungere i traguardi di Sole e Luna (14,69 milioni), ma in compenso i risultati sono più che ottimi. Di seguito trovate la lista completa dei giochi (pubblicati da Nintendo) più venduti:

1) Mario Kart 8 Deluxe – 15,02 milioni
2) Super Mario Odyssey – 13,76 milioni
3) Super Smash Bros. Ultimate – 12,08 milioni
4) The Legend of Zelda: Breath of the Wild – 11,68 milioni
5) Pokemon: Let’s Go, Pikachu! / Pokemon: Let’s Go, Eevee! – 10,00 milioni
6) Splatoon 2 – 8,27 milioni
7) Super Mario Party – 5,30 milioni
8) 1-2 Switch – 2,86 milioni
9) Mario Tennis Aces – 2,53 milioni
10) Kirby: Star Allies – 2,42 milioni

Sotto le vendite di Kirby: Star Allies troviamo sempre per Nintendo Switch invece Donkey Kong Country: Tropical Freeze (2,08 milioni), Octopath Traveler (pubblicato da Nintendo in occidente con 1,08 milioni di copie vendute), Nintendo Labo Toy-Con 01: Variety Kit (1,06 milioni) e Captain Toad: Treasure Tracker (1,05 milioni). Sommando questi dati con il resto del software raggiungiamo il traguardo di 163,61 milioni di giochi venduti per la console ibrida in tutto il mondo.

Fonti: Nintendo, Serebii.net, Gematsu


Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).