Nintendo su Wii U: “We’re not done yet!”

1 min.
07.11.2014
Notizie


Gira voce ultimamente che Nintendo stia assumendo personale per una fantomatica nuova console casalinga…

Nonostante Nintendo abbia già detto che prima di rilasciare una console, quella attuale deve già poter soddisfare i propri clienti (niente che possa avvenire prossimamente, a quanto pare).

Abbiamo anche un’intervista dove il buon Reggie ne parla:

“Il nostro modo di agire è questo: quando lanciamo un nuovo hardware, pensiamo già da allora a quale potrebbe essere il prossimo. Quello che alla fine ci spinge a cambiare è quando i nostri sviluppatori hanno esperienze con la console in lavorazione che non si possono fare con quella attualmente in commercio. Ma con il Wii U non è ancora successo. Gli esperimenti di Miyamoto all’E3 lo dimostrano. Abbiamo mostrato un nuovo Zelda, per esempio. Abbiamo moltissimo materiale da portare nel Wii U, ma stiamo anche pensando a quale sarà il suo successore.”

Quindi, pare che il Wii U resterà ancora per un bel po’. Sperando che non continui ad avere quattro giochi in croce (e ve lo dice uno che ha solo Bayonetta), aspetto Splatoon con trepidazione.