Nintendo sta rimuovendo alcune isole modificate in Animal Crossing: New Horizons

1 min.
02.08.2020
Notizie


Non è di certo un mistero che una volta rilasciato un gioco ci siano molti utenti intenzionati a rilasciare e a inserire mod per una esperienza differente. Però sappiamo anche che a mamma Nintendo non piace e a questo giro il malcapitato è Animal Crossing: New Horizons.

Infatti, è da poco uscita una nuova popolare mod per il titolo la quale permette di far crescere strumenti rari, come Frammenti di Stella o fossili di vario tipo, sugli alberi. Ovviamente, c’è chi ne ha approfittato e ha ricevuto una segnalazione da parte di Nintendo:

Proprio in questo momento stanno avvenendo numerose discussioni nella community, tra chi è ok con questo tipo di mod poiché non si tratta di una competizione, e chi invece non è assolutamente d’accordo col barare e riporta questi “hacker”. Di certo una discussione che non ha una risposta vera, considerando quanto la definizione di “barare” è interpretabile.

Tuttavia, i termini di servizio sono quelli e di certo non interpretabile. A Nintendo non va giù questo atteggiamento, quindi state bene attenti!

Fonte: Polygon