Nintendo non vuole rilasciare Animal Crossing: New Horizons in maniera affrettata

1 min.
21.06.2019
Notizie


I rappresentanti di Nintendo ancora una volta vogliono spiegarci perché hanno posticipato Animal Crossing: New Horizons, affermando che non vogliono rilasciare un gioco in fretta e furia per rispetto dei fan. Questa e il fatto di non voler sovraccaricare di lavoro i propri dipendenti sono le principali ragioni. A spiegarcelo è Charlie Scibetta, il direttore delle comunicazioni della società.

Non abbiamo intenzione di rilasciare un gioco prima che sia pronto per i fan. Nel caso di una serie come Animal Crossing, che ha molti fan fedeli, faremmo loro uno sgarbo se creassimo un prodotto in fretta e furia.

Non è facile per una compagnia decidere di posticipare un gioco. Pensiamo che il 20 marzo sia la scelta giusta, perché vogliamo dare al team di sviluppo abbastanza tempo da fare il gioco come lo vogliamo.

Questo è l’approccio di Nintendo fin dall’inizio e continuerà ad esserlo. Non faremo uscire le cose in fretta e furia prima che siano pronte perché vogliamo mantenere alta la qualità.

Fonte: NintendoLife

[amazon_link asins=’B07HTFD1SG’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’a7582ccf-a7a1-46d4-b410-f6dccb35ea26′]