21 settembre 2018 • Notizia

Nintendo realizza il sogno di un ragazzo malato terminale grazie a Super Smash Bros. Ultimate

Chris Taylor, conosciuto anche con il suo nickname SpookyWobbler, è un ragazzo malato di cancro terminale. Nonostante la sua battaglia incessante contro la malattia, durata anni, ormai gli rimangono solo pochi mesi di vita.

Da grande fan della saga di Super Smash Bros., Chris ha quindi lanciato un appello su Twitter, esprimendo la sua paura di non essere più tra noi quando il nuovo capitolo in uscita, Super Smash Bros. Ultimate, ormai avrà raggiunto gli scaffali.

Il tweet ha fatto quindi il giro del web, venendo condiviso anche da personalità del calibro di Hungrybox, giocatore professionista di Super Smash Bros. Melee. Nintendo ha evidentemente recepito il messaggio disperato di Chris e, quasi come in una fiaba, ha portato lui una demo da provare per ore con alcuni suoi cari. Ecco a voi un riassunto della vicenda da parte dello stesso Chris e le foto del magico momento:

Una storia assolutamente toccante e che ci rincuora, soprattutto conoscendo le condizioni attuali del povero Chris. Auguriamo a lui e a tutti i suoi cari altri grandi momenti di felicità in questo breve tempo che ancora gli rimane.

Fonte: Nintendo Everything


23 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Giocatore competitivo di Smash che ormai attende Ultimate più di ogni cosa al mondo. Amante di Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.

Autore: Lorenzo "Dr Love" Aina

23 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Giocatore competitivo di Smash che ormai attende Ultimate più di ogni cosa al mondo. Amante di Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.