Nintendo parla della batteria e dei giochi mobile su Nintendo Switch

1 min.
21.10.2016
Notizie


La rivista giapponese Famitsu, a seguito della presentazione di Nintendo Switch di ieri, ha posto alcune domande all’azienda riguardanti le caratteristiche della console e i piani futuri della compagnia.

Quando abbiamo chiesto se Nintendo Switch sarebbe stato compatibile con i giochi rilasciati su Wii U e Nintendo 3DS, un rappresentante della compagnia ci ha riferito che la console non sarebbe stata compatibile con i vecchi giochi, non trattandosi di un successore di entrambe le piattaforme.
La cosa interessante dietro questa risposta, però, è che Nintendo si riferiva ai supporti fisici utilizzati dalle due piattaforme. Che ciò possa significare che saranno retrocompatibili soltanto le copie digitali acquistate sul Nintendo eShop?
Per quanto riguarda la batteria, Nintendo non è voluta entrare molto nel dettaglio, ma ci hanno confermato che il dispositivo è stato pensato in modo che gli utenti lo possano utilizzare “comodamente” per lunghe sessioni di gioco , anche in luoghi dove non sono presenti prese elettriche. Ulteriori informazioni riguardanti la batteria verranno rilasciate successivamente.
Le confezioni degli altri accessori verranno annunciate separatemente per i vari paesi prima del lancio. Allo stesso tempo, ulteriori dettagli riguardanti la capacità delle cartucce (chiamate internamente “Game Card”) verranno rilasciati dalla compagnia.
Infine, è stato chiesto a Nintendo se la sua nuova console sarebbe stata capace di fare giocare i giochi pensati per gli smart device, essendo la piattaforma equipaggiata da un processore Tegra. Nintendo ha risposto dicendoci… che non possono ancora parlarne.

Fonte: Perfectly Nintendo, via NeoGAF