Nintendo of Europe al momento non riconosce il problema del drifting dei Joy-Con

1 min.
13.08.2019
Notizie


L’ultima volta vi avevamo lasciato con un rumor poi divenuto solida realtà: ovvero la possibilità in America di mandare i propri controller afflitti dall’annoso problema del drifting in riparazione senza bisogno né di garanzia né di prova d’acquisto, e ovviamente a titolo gratuito. Ecco, in Europa, Nintendo of Europe non sembra essere così “accomodante” nei confronti dell’utenza.

A loro si è infatti rivolto l’utente di Resetera Waluigilicious, per sentirsi dire che, al momento, Nintendo of Europe non ha intenzione di commentare la problematica, ma è disposta a riparare eventuali malfunzionamenti previo pagamento di una tariffa, disconoscendo del tutto (pur essendone consapevole) le manovre di Nintendo of America.

Parrebbe che alla base di questa differenza ci sia l’assenza in Europa, almeno al momento, di un pericolo di grane legali per l’azienda, ma staremo a vedere come si evolverà la situazione, sperando magari che da noi arrivino anche i Joy-Con verdi che saranno disponibili da ottobre negli USA…

[amazon_link asins=’B01N5OORGV’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’99940d5e-f4ea-4905-a84f-5283f87a8f08′]