23 Luglio 2018 • Notizia

Nintendo of America fa causa a due siti di ROM illegali

Dura lex sed lex

In data 19 luglio, Nintendo of America ha aperto una causa da diversi milioni di dollari contro i due siti LoveROMS.com e LoveRETRO.co, dai quali era possibile (fino a pochi giorni fa) scaricare gratuitamente le ROM di diverse migliaia di giochi, inclusi dei titoli Nintendo.

Entrambi i siti sono intestati a Jacob Mathias della Mathias Design, LLC. Secondo il documento ufficiale presentato da Nintendo, ritrovato dai ragazzi di TorrentFreak, i titoli Nintendo su LoveROMS sono stati scaricati più di 60 milioni di volte, e il sito riceve circa 17 milioni di visite al mese.

La causa comprende i capi d’accusa di violazione di copyright, violazione di marchio registrato e concorrenza sleale. Infatti, oltre alle ROM dei giochi, i due siti fornivano anche software BIOS di proprietà di Nintendo (si pensi ai sistemi operativi delle sue console, fondamentali per avviare software pirata su emulatore) e utilizzavano materiale sotto copyright come i loghi delle loro console. Nintendo ha richiesto un risarcimento danni pari a 150.000$ per ogni copyright violato e 2 milioni per ogni marchio usato senza permesso.

Facendo due conti, per i 140 giochi presenti e i 40 marchi violati si arriva a un totale di ben 100 milioni di dollari! Inoltre Nintendo ha chiesto la chiusura di entrambi i siti e il trasferimento del dominio a Nintendo stessa.

Al 22 luglio, il sito LoveRETRO è stato chiuso completamente, mentre LoveROMS ha rimosso tutti i titoli Nintendo. Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

AGGIORNAMENTO: Dal 23 luglio, anche LoveROMS è stato chiuso del tutto.

Fonte: GamesIndustry.biz


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.