Nintendo of America fa causa a due siti di ROM illegali

1 min.
23.07.2018
Notizie


In data 19 luglio, Nintendo of America ha aperto una causa da diversi milioni di dollari contro i due siti LoveROMS.com e LoveRETRO.co, dai quali era possibile (fino a pochi giorni fa) scaricare gratuitamente le ROM di diverse migliaia di giochi, inclusi dei titoli Nintendo.

Entrambi i siti sono intestati a Jacob Mathias della Mathias Design, LLC. Secondo il documento ufficiale presentato da Nintendo, ritrovato dai ragazzi di TorrentFreak, i titoli Nintendo su LoveROMS sono stati scaricati più di 60 milioni di volte, e il sito riceve circa 17 milioni di visite al mese.

La causa comprende i capi d’accusa di violazione di copyright, violazione di marchio registrato e concorrenza sleale. Infatti, oltre alle ROM dei giochi, i due siti fornivano anche software BIOS di proprietà di Nintendo (si pensi ai sistemi operativi delle sue console, fondamentali per avviare software pirata su emulatore) e utilizzavano materiale sotto copyright come i loghi delle loro console. Nintendo ha richiesto un risarcimento danni pari a 150.000$ per ogni copyright violato e 2 milioni per ogni marchio usato senza permesso.

Facendo due conti, per i 140 giochi presenti e i 40 marchi violati si arriva a un totale di ben 100 milioni di dollari! Inoltre Nintendo ha chiesto la chiusura di entrambi i siti e il trasferimento del dominio a Nintendo stessa.

Al 22 luglio, il sito LoveRETRO è stato chiuso completamente, mentre LoveROMS ha rimosso tutti i titoli Nintendo. Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

AGGIORNAMENTO: Dal 23 luglio, anche LoveROMS è stato chiuso del tutto.

Fonte: GamesIndustry.biz

[amazon_link asins=’B01N5OPMJW’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’36d73874-8e67-11e8-96c2-252865780ebe’]