18 Luglio 2019 • Notizia

Nintendo potrebbe subire conseguenze legali per problemi legati ai Joy-Con

I Joy-Con han da sempre fatto un parlare sin dall’inizio, anche per problemi già dall’uscita di Nintendo Switch. Ora, però, è stata aperta un’inchiesta giuridica legata proprio ai famosi controller.

L’azienda Chimicles Schwartz Kriner & Donaldson-Smith, più brevemente CSK&D, sta infatti investigando circa le lamentele riguardanti il drift degli analogici. Purtroppo, si tratta di un problema molto comune e molte Switch vengono spedite prima dello scadere della garanzia per riparazioni. Posso assicurarvi che è successo da poco anche al sottoscritto.

Dunque, si tratta di un vero difetto di fabbrica di cui Nintendo non vuole ammettere l’esistenza oppure isteria di massa? CSK&D ce lo dirà a caso chiuso. Rimanete sintonizzati per le novità sulla questione.

Fonte: ResetEra


24 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Dovrebbe essere un giocatore competitivo di Smash ma ormai si è ritirato sulle montagne e partecipa a un torneo una volta ogni tre anni. Amante di giochi Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.

Autore: Lorenzo "Dr Love" Aina

24 anni, studente universitario ma perditempo professionista nel cuore. Dovrebbe essere un giocatore competitivo di Smash ma ormai si è ritirato sulle montagne e partecipa a un torneo una volta ogni tre anni. Amante di giochi Nintendo e musicista. Lo trovate anche su Twitter.