Monolith Soft sta contribuendo allo sviluppo del nuovo Zelda

1 min.
18.06.2016
Notizie


Pare che gli sviluppatori della serie di Xenoblade Chronicles stiano dando una mano a Nintendo per la creazione di Zelda: Breath of the Wild. Miyamoto ci dice, attraverso un’intervista all’E3:

Sì, sono coinvolti in questo Zelda. Ci stanno lavorando insieme delle persone sia da Tokyo che da Kyoto. C’è un team di oltre 100 persone [di Monolith] che stanno aiutando in questo progetto, e il loro lavoro è stato molto utile.

Essendo questo nuovo gioco così grande e ambizioso, è abbastanza comprensibile che più persone ci stiano lavorando. Tra l’altro, un team come quello di Monolith è senza dubbio abituato ormai a lavorare su giochi con un mondo molto esteso, come con i due Xenoblade Chronicles. E poi Link nudo sembra proprio Shulk.