Miyamoto ha disapprovato l’idea dell’Amiibo di Shovel Knight

1 min.
29.08.2015
Notizie


In un’intervista a Game Informer, Sean Velasco, ovvero la mente dietro al noto gioco indie Shovel Knight, un platformer in pixel art ispirato a molti classici del passato, ha rivelato che Miyamoto era contro la produzione di un Amiibo del personaggio da lui ideato.

« Abbiamo dovuto analizzare una vasta gamma di possibilità su ciò che potevamo fare e su ciò che era fattibile e ciò che non lo era, su ciò per cui l’Amiibo sarebbe stato usato e su come avrebbe funzionato col gioco. Non è stato facile. Ho sentito dire che Mr. Miyamoto ha letto una delle mie idee e ha detto “no” e questo è tipo il più grande onore che abbia mai avuto nella mia vita. »

Vi sorprende? Non dovrebbe conoscendo Miyamoto e il suo carattere da rovesciatore di tavolini da tè.

A proposito, se non lo avete ancora visto, è stato pubblicato un intero trailer dedicato a questo Amiibo.