25 Giugno 2016 • Notizia

Microsoft contattò inizialmente Nintendo e Sony per dare vita al progetto Xbox

Intervistato dalla divisione anglofona di IGN, il co-creatore del progetto Xbox, Ed Fries, ha rivelato alcuni retroscena riguardanti la nascita della console. Microsoft inizialmente provò a contattare Nintendo, chiedendo loro di collaborare insieme al progetto di una nuova console prodotta dai due colossi.

Quando iniziammo a pensare al progetto Xbox ci incontrammo prima con Nintendo per parlare con l’allora presidente Satoru Iwata e dirgli “Questo è ciò che vogliamo fare. Pensate sia possibile una collaborazione? Possiamo lavorarci insieme?” La risposta fu negativa. – Ed Fries

Andato male il primo tentativo con la casa di Kyoto, la seconda tappa fu a Tokyo, per parlare con i dirigenti di Sony, ma anche lì l’esito fu negativo. Dopo di ciò Microsoft decise di sviluppare per conto suo la prima Xbox, continuando ancora oggi a supportare la divisione gaming.

Fonte: IGN UK

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l’addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l’internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest’ultimo non lo usa mai).

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore incallito, a volte si scorda di essere il capo di Nintendoomed, nonché l'addetto alle pubbliche relazioni del sito. Quando non ha nulla da fare si occupa di progetti pazzi o di recuperare giochi e console vecchie, le quali ovviamente non toccherà mai. Per due volte ha trollato l'internet, ma queste sono altre storie che non andranno mai raccontate. Lo trovate anche su Facebook e Twitter (anche se quest'ultimo non lo usa mai).