In questi momenti di difficoltà per il Paese, la redazione di Nintendoomed si appella ai propri lettori. Anziché concludere l’articolo con il solito banner affiliato, vorremmo chiedervi un piccolo, grande gesto per aiutare chi in questo momento sta rischiando la vita per la nostra incolumità. Di seguito riporteremo le coordinate bancarie per effettuare una donazione al conto corrente dedicato della Protezione Civile. In caso, invece, preferiate donare agli ospedali, ci sentiamo di consigliarvi di consultare la seguente lista.

Banca Intesa Sanpaolo Spa
Filiale di Via del Corso, 226 – Roma
Intestato a Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ.
IBAN: IT84Z0306905020100000066387
BIC: BCITITMM
1 Febbraio 2017 • Notizia

Ecco Metroid: Rogue Dawn, un prequel del primo capitolo creato dai fan

Un team di sviluppatori composto dagli utenti Grimlock, Snarfblam e Optomon sono riusciti a completare, dopo due anni e mezzo di lavoro, una hack rom basata sul primo capitolo di Metroid uscito su NES in Europa nel 1988 – Metroid: Rogue Dawn. La storia del gioco è ambientata antecedentemente ai fatti accaduti nel primo titolo della serie, prima della missione “Zero” compiuta da Samus.

Al momento non è chiara la posizione che prenderà Nintendo nei confronti di questo titolo: essendo una hack rom e non essendo distribuito il gioco per intero, ma solamente la patch, non è certo che possa applicarsi una violazione di copyright. Staremo a vedere in attesa di eventuali sviluppi.

Fonte: MetroidConstruction

Sono nato con una PS1 davanti e all’età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.

Autore: Leonardo "Dadoh" Simi

Sono nato con una PS1 davanti e all'età di 3 anni catturavo i miei primi Pokémon su Game Boy Color. Nintendaro con lievi sfumature di PC Master Race, il mio sogno è di diventare un game developer. In alternativa, potrei diventare un ciccione.