Meccaniche “stealth”, scudi intercambiabili e spade frangibili nel nuovo Zelda per Wii U?

1 min.
14.11.2015
Notizie


Appena due giorni fa Nintendo ha confermato che lo Zelda per Wii U uscirà nel corso del 2016 e ha anche rilasciato un breve nuovo filmato del gioco. Molto breve, dato che dura circa 10 secondi. Nonostante ciò, però, sembra che sia pieno di dettagli.

GameXplain ha analizzato quel filmato ed ha scoperto parecchi dettagli interessanti, di cui ne riporto alcuni particolarmente intriganti qui sotto.
Prima di tutto, lo scudo di Link appare decisamente diverso rispetto a quello visto nel filmato dell’anno scorso. Questo potrebbe significare che, come in The Legend of Zelda: Skyward Sword, gli scudi saranno frangibili e, conseguentemente, intercambiabili.
A proposito, sembra che lo stesso discorso potrebbe valere per le spade, dato che quella mostrata nel trailer presenta dei segni di usura. Per altro, quella spada è davvero enorme, bizzarro per un Link presumibilmente all’inizio della sua avventura. Ciò potrebbe significare che questo gioco lascerà più libertà al giocatore per quanto riguarda l’equipaggiamento del protagonista? Questa potrebbe essere, oltretutto, un ulteriore conferma del fatto che l’arma principale di questo Zelda U non sarà la spada, bensì l’arco. Chissà, magari invece della Master Sword avremo un “Master Bow”, stavolta.
GameXplain ipotizza anche che le meccaniche stealth potrebbero essere una grossa parte del gioco. Tralasciando il fatto che Link sembra avere l’abbigliamento tipico di un ladro dell’immaginario fantasy, vi siete chiesti a cosa possano servire tutti quei ciuffi d’erba presenti nell’overworld? Forse per nascondersi dai nemici (stile Metal Gear Solid 3)? Inoltre, pare che gli sviluppatori si siano impegnati a rendere gli NPC particolarmente influenzabili dalle azioni dei giocatori (nello specifico, se Link si avvicina in maniera rumorosa ad animali di vario genere, essi corrono via spaventati), per quale ragione se non per rendere impegnativo un approccio furtivo al gioco?