Masuda spiega perché Game Freak ha così pochi dipendenti

1 min.
06.10.2019
Notizie


Per un’azienda di grande successo come Game Freak, uno si aspetterebbe un organico di minimo un migliaio di persone. La realtà, tuttavia, è ben diversa: i dipendenti della sviluppatrice di Pokémon conta a malapena 180-200 dipendenti. In una recente intervista a Game Informer, Junichi Masuda, uno dei membri chiave di GF, ha dato la sua opinione al riguardo.

Secondo Masuda, in sintesi, avere troppi dipendenti è come avere troppa carne al fuoco, ed è preferibile avere un team di modeste dimensioni (lui vorrebbe massimo 20 dipendenti), in modo da facilitare la comunicazione tra tutti i membri.

Game Freak ha anche introdotto un sistema definito Gear Project, grazie al quale i progetti più modesti come HarmoKnight e Pocket Card Jockey possono essere mandati avanti da pochissime persone. A tal proposito, Masuda ha rivelato che, se dovesse rientrare in un progetto da Gear Project, farebbe uno shooter sulla stregua di R-Type.

[amazon_link asins=’B07P7RJ5N1,B07SVB44MR,B07PB1NP25′ template=’NDProductCarousel’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’05cf9482-33f0-47f3-b10e-e6089dd41f87′]