Lo sviluppatore di Pokémon Uranium ricevette una lettera dagli avvocati di Nintendo

1 min.
23.10.2016
Notizie


Pokémon Uranium è un fan-game che, come altri titoli basati su serie appartenenti a Nintendo, è stato rimosso e cancellato per volontà dell’azienda stessa. Involuntary Twitch, uno degli sviluppatori, ha spiegato i retroscena di questa decisione.

L’ultimo chiodo sulla bara è arrivato il primo settembre, quando ho ricevuto una lettera alla porta di casa mia dallo studio legale di Nintendo of America. Era stampato in una carta di qualità ed è stata inviata con posta prioritaria durante la notte, quindi ho capito che era qualcosa di serio. Diceva che dovevo immediatamente cancellare il sito – spegnere il server, smettere di far uscire aggiornamenti e di generare guadagni dalle pubblicità – oppure avrebbero multato me e l’Uranium Team per centinaia di migliaia di dollari per danni.

Fonte: GoNintendo