25 ottobre 2018 • Notizia

Just Dance 2019 conterrà una particolare collaborazione

Purtroppo non è Despacito 4

Dopo l’annuncio qualche mese fa, Just Dance 2019 è finalmente uscito e sembra che, oltre a molti dei migliori brani del momento, conterrà anche una coreografia interpretata da una famosa creator italiana: LaSabri.
Di seguito trovate il comunicato ufficiale di Ubisoft.

Milano, 25 ottobre 2018 – È sempre un buon momento per scatenare la propria energia e lanciarsi in una performance da urlo con Just Dance, il videogioco di ballo per eccellenza perfetto per tutta la famiglia. Il nuovo Just Dance 2019, ora disponibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, Nintendo Wii U, Nintendo Wii e Xbox 360, propone ben 40 nuovi brani per tutti gli appassionati, che potranno divertirsi sulle note delle migliori tracce musicali del momento con coreografie esclusive realizzate da numerosissimi artisti e professionisti. L’ospite d’onore di quest’anno è LaSabri, creator con oltre 3 milioni di followers, che ha interpretato una speciale coreografia del suo videogioco preferito*. Da sempre uno dei volti più noti della serie Just Dance, LaSabri è la regina di YouTube e beniamina dei videogiocatori, e non solo, di tutta Italia.

A novembre, LaSabri pubblicherà sul suo canale una webserie in cui scoprirà il nuovo Just Dance 2019, prenderà lezioni di ballo e coinvolgerà altri creator. “Sono davvero elettrizzata. Just Dance è un gioco che ho amato moltissimo, per anni. Essere quindi protagonista di Just Dance 2019 è un sogno che si avvera” – dice la creator.

Quello con Just Dance è un appuntamento annuale che nessun fan della danza può perdersi: è merito del suo ritmo travolgente e dei suoi passi di ballo sempre attenti alle tendenze del momento, se questo videogioco targato Ubisoft è diventato col tempo un vero e proprio fenomeno di costume. Just Dance è l’alleato ideale di ogni festa e il perfetto compagno per un pomeriggio in famiglia, non importa se l’obiettivo è decretare il miglior ballerino del gruppo o semplicemente scatenarsi spensieratamente a ritmo di musica. L’edizione 2019 ha potuto contare sulla creatività e sull’estro di artisti con i background più diversi, tra cui lo street artist Chanoir e lo studio di animazione Clay Animation, che hanno contribuito alla creazione delle coreografie del gioco. Dopo il grande successo dello scorso anno, torna anche l’acclamata Kids Mode, un’intera modalità dedicata ai più piccoli. Una squadra di esperti dello sviluppo dei bambini, insieme al team di Ubisoft, ha studiato nuove interfacce, nuovi personaggi e ben 8 coreografie per stimolare lo sviluppo dei più piccoli attraverso il ballo.

In ogni copia di Just Dance 2019 sarà anche presente un codice per accedere a 1 mese di prova gratuito di Just Dance Unlimited, il servizio streaming in abbonamento che espande il catalogo di canzoni disponibili: ben 400 brani da ballare oltre a quelli inclusi nel gioco per console. E se si vuole ballare in compagnia? Niente paura, non servono controller aggiuntivi, ma solo il proprio smartphone e Just Dance Controller, l’applicazione per smartphone che permette a tutti di lanciarsi nel divertimento senza bisogno di ulteriori dispositivi. Divertimento infinito a portata di mano per non smettere mai di ballare, mantenendosi sempre in forma.

Just Dance 2019 anche quest’anno è pronto ad animare qualsiasi evento con una selezione dei migliori brani del momento come Work Work di Britney Spears, One Kiss di Dua Lipa e Calvin Harris, I Feel It Coming di The Weekend e Daft Punk e tanti altri!

Purtroppo non sembra ci sarà Despacito 4, speriamo nell’anno prossimo!


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.