Secondo l’editore di “Iwata-San” le traduzioni non autorizzate verranno punite

1 min.
04.08.2019
Notizie


Sarete sicuramente tutti in trepidante attesa per una versione tradotta di “Iwata-San”, la raccolta dei vari “Iwata chiede” da poco uscita in Giappone: ecco, nel frattempo cercate solo di non diffonderne traduzioni non ufficiali.

Secondo Hobonichi, la casa editrice fondata dallo scrittore e creatore della saga di Earthbound (che tra l’altro ha alcuni interessanti collegamenti col libro) Shigesato Itoi, infatti, queste verranno severamente punite, come riporta anche il loro sito ufficiale:

“Al momento non c’è nulla di definito, ma ci stiamo organizzando per la traduzione e la pubblicazione all’estero di “Iwata-San” assieme all’agenzia Tuttle-Mori (un’agenzia che si occupa di licenze letterarie di opere giapponesi o dirette al mercato nipponico, ndr). Nel frattempo, si consideri che la traduzione del libro in qualsivoglia lingua e la pubblica diffusione della stessa sarebbe una chiara violazione del diritto d’autore, che verrebbe dunque perseguita penalmente. Speriamo nella vostra comprensione.”

Il che, bisogna dirlo, è quantomeno divertente, se si pensa che questo comunicato viene dalla casa editrice del creatore di Mother 3. Speriamo solo che l’edizione occidentale di “Iwata-San” non faccia la stessa fine

Fonte: Kotaku

[amazon_link asins=’B01N5OPMJW’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b10430b9-c0d9-4293-a5ac-41d119541b98′]