4 Giugno 2018 • Notizia

SEGA rivela nuove informazioni su Team Sonic Racing

Perché Sonic starebbe guidando una macchina?

Team Sonic Racing, il titolo di corse del riccio blu di SEGA, annunciato in fretta e furia dopo che un leak l’aveva rivelato per sbaglio, arriverà quest’inverno anche su Nintendo Switch.

Durante una live sul canale YouTube di Sonic the Hedgehog, Aaron Webber, PR di SEGA, ha offerto alcune notizie sul gioco in arrivo: sarà giocabile all’E3, dei video di gameplay arriveranno molto presto, e il progetto è in lavorazione da molto tempo.

Inoltre, Webber ha affermato che Team Sonic Racing non è un sequel di Sonic & All-Stars Racing Transformed, il precedente gioco di corse con personaggi SEGA, uscito nel 2012. Team Sonic Racing sarà molto diverso e con delle meccaniche nuove e interessanti.

Webber dice anche che ci saranno più personaggi che nei due giochi precedenti, alcuni “che non vedete da molto tempo”. Il gioco conterrà anche clip vocali.

Infine, Webber ha risposto a una domanda che gli veniva posta sin dal primo gioco di corse della Sega: Sonic & SEGA All-Stars Racing del 2010: “Perché Sonic guida un’auto?

Ve lo dico una volta per tutte. Se non fosse in un’auto, ragazzi, la gara finirebbe prima ancora di iniziare. Lo sapete. Sapete che è veloce. È più veloce delle auto, quindi dobbiamo rendere equa la competizione. Quindi, spargete il verbo se vedete qualcuno che si chiede perché Sonic stia guidando un’auto, ecco.

Fonte: Nintendo Everything


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.