Il team di sviluppo di Pokémon GO giustifica i recenti cambiamenti

1 min.
02.08.2016
Notizie


Tramite la loro pagina Facebook, gli sviluppatori di Pokémon GO giustificano le recenti decisioni prese, come la rimozione delle “tre impronte” per capire la distanza di un Pokémon o la chiusura del servizio esterno Pokévision.

Cari allenatori,
Come molti di voi sapranno, abbiamo apportato diverse modifiche a Pokémon GO di recente.
– Abbiamo rimosso le “tre impronte” per migliorare il design dell’app. La feature, anche se apprezzata da molti, avrebbe potuto confondere e non rispecchiava i nostri obiettivi. Vi terremo aggiornati sul nostro lavoro per migliorare questa funzione.
– Abbiamo limitato l’accesso a servizi di terze parti che interferivano con la nostra capacità di mantenere alta la qualità del servizio e di portare Pokémon GO agli utenti di tutto il mondo. L’imponente numero di giocatori ha aperto la strada ad una sfida interessante. E non abbiamo ancora finito! Sì, Brasile, vogliamo portare il nostro gioco da te (ed anche in altri paesi dove non è ancora disponibile).

Abbiamo letto i vostri post e le vostre email e capiamo la frustrazione delle persone che abitano in paesi in cui ancora non abbiamo portato il nostro gioco, e da coloro che sono frustrati per la rimozione di certe funzioni. Vorremmo farvi sapere che abbiamo lavorato giorno e notte per far funzionare il gioco durante il lancio globale dell’app. Se avete notato che non Twittiamo spesso, è perché abbiamo lavorato continuamente al gioco. Ma faremo del nostro meglio per tenervi aggiornati su ciò che sta succedendo.

Non mettetevi nei guai, siate gentili con gli altri allenatori e continuate ad esplorare.
Il team di Pokémon GO

 

Fonte: GoNintendo