13 Marzo 2019 • Notizia

Hollow Knight riceverà infine una versione fisica

Poco tempo fa parlavamo di come, dopo la cancellazione del progetto di una versione fisica di Hollow Knight da parte di Skybound Games, il Team Cherry volesse comunque rilasciare il titolo, prima o poi, in forma fisica.

E il “prima o poi” è infine arrivato, e anche abbastanza prima: non solo è confermato che una versione retail del gioco verrà rilasciata ad opera dello studio stesso, ma anche che il titolo riceverà una collector’s edition bella ricca!

Questa edizione conterrà infatti una spilla in metallo con tanto di espositore e ganci per appenderla al muro, un fumetto di 14 pagine su Quirrel, una scatola decorata in foglia d’oro e in copertina lucida, delle stampe sempre in foglia d’oro ad opera di Ari Gibson e naturalmente il gioco stesso in forma fisica assieme a tutti i DLC: Hidden Dreams, The Grimm Troupe, Lifeblood, e Godmaster. Inoltre, nella versione per Switch di questa offerta sarà anche disponibile un comodo panno per la pulizia del tutto. Ognuna delle edizioni, limitate o meno che siano, conterranno un manuale di gioco e un poster della mappa di gioco.

Avete già l’acquolina in bocca? E allora correte a preordinare tutto questo ben di dio! Tra l’altro il bonus per il preordine è anche un bellissimo set di cartonati di personaggi di gioco!


Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.