Guida alla ricerca dei 151 Diglett sull’Isola solitaria dell’armatura

2 min.
07.07.2020
Guida


Se avete letto la recensione dell’Isola solitaria dell’armatura, forse avete notato una certa missione secondaria particolarmente corposa, ovvero la ricerca di 151 Diglett in giro per la nuova area di gioco. Questa è una guida al completamento di tale missione, con varie immagini che mostrano il luogo in cui potete trovarli.

Da dove tutto è cominciato

Iniziamo, però, con le ricompense. Trovando un numero preciso di Diglett, il caro montanaro ci regalerà dei Pokémon rari, che non si possono trovare a Galar. Eccovi una lista completa.

  • 5 – Meowth Alola
  • 10 – Slowpoke di Kanto con Roccia di Re
  • 20 – Vulpix Alola
  • 30 – Sandshrew Alola
  • 40 – Raichu Alola
  • 50 – Marowak Alola
  • 75 – Exeggutor Alola
  • 100 – Lo starter di settima generazione dello stesso tipo del vostro
  • 151 – Diglett Alola

Cliccate sulle immagini per vederle più grandi.

Pianura Inchino – 18

Iniziamo ovviamente dalla prima area del gioco, nonché una delle più vaste. Qui è dove incontrerete il caro montanaro e quindi potrete iniziare la missione.

Spiaggia Sfida – 9

Baia Circolare – 7

Grotta Grinta – 7

Aquitrino Fresco – 20

Essendo una delle aree più grandi del DLC, è ovvio che ospiti anche un gran numero di Diglett e ovviamente doveva venirmi mal di testa a cercarli tutti.

Bosco Concentrazione – 8

Quest è forse una delle aree più difficili dove trovare i Diglett, perché non è facile capire dove si trovino o dove ci si trovi, visto che è tutto uguale. Prestate molta attenzione!

Antro Scontro – 7

Cammino Sfida – 8

Piana Addestramento – 15

Fortunatamente il buon Spiky è venuto in mio soccorso, senza il suo aiuto non sarei stato in grado di concludere la guida.

Tunnel Riscaldamento – 3

Deserto Paiolo – 10

Mar Quietarnia – 3

Isola Quietarnia – 11

Mar Lineapelago – 7

Mar Ginnico – 11

Mar Sperdipelago – 6

Spero che questa guida vi sia stata utile per trovare i Diglett che vi mancano alla collezione e finire la peggior missione secondaria che l’uomo abbia mai realizzato.