13 Agosto 2018 • Notizia

Gregg Mayles svela retroscena dello sviluppo di Donkey Kong Country

Dopo che il Tweet della sua reazione all’annuncio di King K. Rool in Super Smash Bros. Ultimate ha avuto un grande successo, Gregg Mayles di Rare ha iniziato a condividere alcuni materiali beta di Donkey Kong Country.

Tra questi vediamo che uno dei primi nomi del gioco era Monkey Mayhem, che il primo nome dell’antagonista era Kommander K. Rool, e che il pappagallo Pagal era in origine un gufo di nome Hooter (seguito anche dalla nota “speriamo di poterlo usare!” speriamo non l’abbiano rimpianto troppo…)

In quest’altro Tweet vediamo un boss finale dall’aspetto molto più serio, di nome Krudd, e il tema militaresco dei Kremling (vediamo un “Kaporale Krizzle” e “Kapitano Krash”), di cui nel gioco finale è rimasto il nemico Klump come unico residuo.

Fonte: My Nintendo News


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.