Grant Kirkhope rievoca il suo imbarazzantissimo primo incontro con Miyamoto

1 min.
19.07.2017
Notizie


Durante un’intervista al team dietro a Mario + Rabbids Kingdom Battle, Grant Kirkhope, ai tempi compositore di Banjo-Kazooie e ora di Yooka-Laylee e Kingdom Battle stesso, ha rievocato il suo primo incontro con Shigeru Miyamoto… Non esattamente un incontro nella media.

“Già… la storia su come conobbi Miyamoto è un po’ peggiore. Avvenne quando l’E3 si spostò ad Atlanta (1997). Nintendo ebbe una festa in un museo, e finimmo tutti con l’essere terribilmente ubriachi. Vidi Tim Stamper (fondatore di Rare) parlare con Miyamoto, così decisi di presentarmi come il compositore di Banjo-Kazooie, totalmente ubriaco. Non fece altro che guardarmi con un’espressione assente, non riusciva a capire una sola parola di quel che stessi dicendo. Poco dopo, mentre ero in bagno – e qui c’è la parte davvero imbarazzante – stavo cercando di abbassare i pantaloni di George Andreas (designer di Donkey Kong 64) per scherzo. Ero in ginocchio di fronte a lui e quando mi girai alzando lo sguardo, vidi Miyamoto che mi stava osservando. Quella fu l’ultima volta che lo vidi.”

Sembra che con Rare le stranezze non si limitassero ai giochi.

Fonte: My Nintendo News