Future Club è il nuovo studio creato dagli ex-dipendenti di Lab Zero Games

1 min.
22.09.2020
Notizie


A seguito delle controversie riguardanti il direttore di Lab Zero Games Mike “MikeZ” Zaimont, moltissimi dipendenti hanno immediatamente lasciato la compagnia (i rimanenti sono stati poi licenziati in seguito). Alcuni di questi hanno ora fondato una nuova compagnia dal nome Future Club.

L’azienda, di proprietà di 15 dipendenti, è capitanata dal produttore Francesca Esquenazi e si occuperà di sviluppare le proprie IP:

Francesca: Avevamo intenzione di iniziare da capo con una struttura di proprietà dei dipendenti e di fornire a tutti la possibilità di dire la propria sul futuro dell’organizzazione, […]

Future Club è stata fondata con la convinzione che un team qualificato è più forte della somma delle sue parti. Diamo importanza a discorsi aperti e onesti con i colleghi, i compagni e i giocatori e siamo orgogliosi della nostra forza come team.

Cosa vuol dire tutto questo per le vecchie IP, Skullgirls e Indivisible? Purtroppo il futuro non è ancora stato messo nero su bianco per questi titoli ma, almeno per quanto riguarda il picchiaduro del 2012, la compagnia Hidden Variable potrebbe occuparsi dello sviluppo. Dopotutto, sono loro a gestire Skullgirs Mobile, quindi qualcosa ne sanno.

Detto questo, auguriamo a Future Club e ai suoi dipendenti buona fortuna per il futuro.

Fonte: GamesIndustry.biz