30 Giugno 2019 • Editoriale

Fire Emblem Three Houses: un resoconto sulle Aquile Nere!

Iniziamo a conoscere i personaggi del gioco, partendo dagli studenti delle Aquile Nere

Manca meno di un mese all’uscita di Fire Emblem: Three Houses su Nintendo Switch. Poiché una scelta molto importante da fare verso l’inizio del gioco sarà quale casata sostenere come insegnante all’Accademia Ufficiali, abbiamo deciso di stilare dei riepiloghi sui personaggi che pubblicheremo man mano, per poterli conoscere meglio senza fermarsi alle sole apparenze e, perché no, aiutarvi nella scelta se non l’avete già fatto! Ringraziamo Fire Emblem Italia per tutto il  materiale seguente, e se non l’avete già fatto lasciate loro un like! In ogni caso, vi ricordo fin da subito che, esclusa qualche eccezione, è possibile “reclutare” studenti dalle altre due casate non scelte. Perché essere indecisi tra Dorothea e Mercedes quando potreste avere entrambe come alunne?

Ogni casata è legata a un territorio del continente di Fódlan, da cui provengono tutti gli studenti che ne fanno parte. Che si tratti di nobili o plebei, sono tutti ammessi all’Accademia Ufficiali senza alcuna distinzione. Alcuni nobili, però, hanno a disposizione dei poteri speciali sotto forma di segni… eh, questi privilegi… Comunque, cominciamo oggi a vedere le Aquile Nere!

Si tratta della casata legata all’Impero Adrestiano, che occupa tutta la zona occidentale di Fódlan. Diversi dei suoi studenti sono particolarmente portati per la magia (divisa nel gioco in Ragione, ovvero magia nera e oscura, e Fede, ovvero magia bianca), e a capo di essi vi è Edelgard, la primissima dei protagonisti che abbiamo conosciuto.

Edelgard von Hresvelgr (VA: Ai Kakuma)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Sangue dell’Imperatore (moltiplica l’exp ricevuta x1,2)
Segno: Segno Minore della Santa Seiros.

Edelgard è l’erede al trono dell’Impero Adrestiano. Come con gli altri due protagonisti, la conosciamo per la prima volta salvandola da un gruppo di banditi. Il suo è un carattere freddo e composto, adatto a una nobile d’élite. Tuttavia, c’è la possibilità che questo sia solo una facciata, dietro la quale si nasconde una ragazza che vive sotto le pressioni poste su di lei dato il suo status, e delle quali si può dimenticare finché sarà sotto la vostra guida. Inoltre, abbiamo a disposizione il suo artwork sia prima che dopo il timeskip del gioco.

Nel video di seguito, potete vedere una scena dove si presenta nuovamente al giocatore.

Hubert von Bestla (VA: Katsuyuki Konishi)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Consigliere (Potenza +5 durante gli stratagemmi)

Hubert è il “consigliere” delle Aquile Nere, rivestendo quindi probabilmente la seconda posizione più alta dopo Edelgard all’interno della classe.
Ha servito Edelgard fin dalla giovane età, ed è il futuro marchese di Bestla. È disposto a ricorrere a qualunque metodo serva per eliminare qualunque ostacolo sul cammino di Edelgard.
A detta di quest’ultima, si tratta di una persona calma e razionale.

Viene ovviamente allegato anche un video in cui Hubert si presenta a Byleth dicendo di essere l’attendente di Edelgard e lo ringrazia per averla protetta.

Dorothea Arnold (VA: Juri Nagatsuma)

Classe iniziale: Plebeo
Abilità personale: Cantrice (All’inizio del turno ripristina il 10% dei PS massimi agli alleati adiacenti)

Prima di iscriversi all’Accademia, Dorothea era una cantrice della capitale. Faceva parte della stessa compagnia di Manuela, la Mittelfrank, e ammirava molto quest’ultima.
È l’unica a non avere origini nobili tra le Aquile Nere e, benché percepisca spesso una certa rigidità nei suoi compagni, tratta comunque tutti da normali amici e coetanei. Non sapendo quanto possa durare la fama di una cantrice ha scelto di iscriversi all’Accademia.

La conversazione nel video avviene prima che Dorothea scopra che Byleth è un insegnante, e gli dice: “Ma guarda, che persona interessante! È la tua prima volta al monastero? Vuoi che ti faccia da guida? Ah, io sono Dorothea. Prima di venire in questa scuola, facevo parte di una compagnia d’opera.”

Ferdinand von Aegir (VA: Taito Ban)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Autostima (Quando ha tutti i PS, Clp/Scv +15)
Segno: Segno Minore del Santo Cichol

Ferdinand è il figlio maggiore del duca di Aegir e dunque erede di colui che ricopre il ruolo di Primo Ministro dell’Impero.
È dotato di un forte orgoglio, derivante dall’essere parte di una famiglia nobiliare così importante, e per questo non permette a nessuno di infangare il suo nome. Ha molta fiducia in se stesso e odia perdere. Proprio per questo, prova un ardente senso di rivalità nei confronti dell’erede al trono imperiale, Edelgard.

Nel video dice “Io sono Ferdinand von Aegir. Sono il rampollo dei nobili Aegir, l’orgogliosa dinastia che guida l’Impero. Se deciderai di unirti alla nostra classe, farò del mio meglio per supportarti.”

Bernadetta von Varley (VA: Ayumi Tsuji)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Manie di persecuzione (Quando non ha tutti i PS, Att +5)
Segno: Segno Minore del Santo Indech

Bernadetta è l’unica figlia del conte di Varley. È estremamente timida, al punto che l’unico posto in cui riesce a sentirsi tranquilla e al sicuro da quando ha dovuto lasciare la propria casa è la sua camera. Quando non ci sono lezioni, resta chiusa in camera a dedicarsi alle sue passioni. Ci sono volte che, quando qualcuno le rivolge la parola mentre non se lo aspetta, va nel panico. Possiamo vedere anche il suo aspetto dopo il timeskip.

 

Il suo video è più speciale del solito, e inizia con una lenta camminata di Byleth nel tentativo di catturare la sua preda, impegnata a canticchiare.
“Eh? Ehm, no, ecco, stavo per tornare in camera! Alla prossima!” “……………….”

Caspar von Bergliez (VA: Satoru Murakami)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Rissoso (riduce di 10 la Scv dei nemici adiacenti in combattimento)

Caspar è il secondo figlio del conte di Bergliez.
Poiché non sarà lui a ereditare il titolo nobiliare, ha deciso di dedicarsi all’allenamento nelle arti marziali e perciò si è iscritto all’Accademia Ufficiali. È una testa calda e tende ad arrabbiarsi facilmente, ma ciò succede perché ha un forte senso della giustizia e odia le bugie e la disonestà. Nel complesso, risulta comunque onesto e trasparente. Gli capita di agire seguendo il suo istinto, che (a quanto dice lui) ci prende spesso. Anche qui, abbiamo il suo portrait da giovane e uno screen di lui più adulto.

Nel video, Caspar sta parlando con Byleth di un insegnante “scappato via”.
“Ahh, il Professor Jeritza sembra davvero forte! In realtà, pensavo che il nostro prossimo insegnante responsabile sarebbe stato proprio lui! Ehi, hai sentito di quel professore che è scappato durante la prima spedizione campale, no? Ecco, per sostituirlo. E invece, ecco che mi ritrovo te come professore, che sorpresa!”

Petra McNairy (VA: Shizuka Ishigami)

Classe iniziale: Plebeo
Abilità personale: Legge della caccia (Quando il nemico ha il 50% o meno dei PS totali, Trpl +20)

Petra è nipote del re che governa sull’arcipelago di Brigid, le isole che si trovano in occidente. Tale regno è sottomesso all’Impero e, come prova della propria fedeltà, ha mandato Petra a studiare all’Accademia Ufficiali. Non è ancora molto abituata a parlare nella lingua di Fódlan, ma si impegna molto nello studio.

In questo video, Petra dice: “Monastero, posso, incontro, tante, persone. Tante, cose, da imparare. Anche professore, insegna me, per favore. Perché, io, impegno.” È dura la vita dello studente in Erasmus.

Linhardt von Hevring (VA: Shun Horie)

Classe iniziale: Nobile
Abilità personale: Pisolino (Se l’unità attende senza aver agito, recupera il 10% dei PS totali)
Segno: Segno minore della Santa Cethleann

Figlio del Conte di Hevring, Linhardt è una persona che odia le limitazioni e ama la libertà. Trova qualsiasi attività fastidiosa, nonostante sia una persona molto brillante, e brama la più pura indolenza. Tuttavia, è molto interessato allo studio dei segni e spesso ci si immerge tanto da dimenticarsi di mangiare e dormire. Non ha né passioni né il carattere in comune con Caspar, eppure sono comunque ottimi amici. Nei giorni di sole vuole saltare le lezioni e fare un pisolino. Lo capisco.

Nel video c’è il seguente dialogo: “Yaawn… La stagione dei grandi alberi è la più adatta dell’anno a fare pisolini… Di questo passo finirò per saltare anche l’incarico finale…”
Byleth può rispondere o “Non puoi farlo” o “Anche a me è venuto sonno”, e il giocatore sceglie la prima. Non sembra ricevere però un bonus al sostegno, quindi probabilmente quella corretta era l’altra.
Linhardt risponde: “È vero… mmh…”

Per oggi è tutto! Cosa ne pensate delle Aquile Nere? C’è qualche studente che vi piace in particolare? Comunque, noi ci rivediamo la settimana prossima per parlare dei Leoni Blu, la casata di Dimitri!

Nintendoomed partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Prova gratuitamente Amazon Prime per ricevere i tuoi acquisti in un giorno.

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all’arena dei mostri per ottenere la spada Falcon.
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Studente fuorisede e (sedicente) appassionato di RPG, in particolare Dragon Quest e Fire Emblem. Passa più tempo a cercare di recuperare vecchi giochi che a provarne di nuovi. Quando non scrive articoli, probabilmente sta perdendo tempo all'arena dei mostri per ottenere la spada Falcon. Lo trovate su Facebook e Twitter.