13 settembre 2018 • Notizia

Nuovo banner di Fire Emblem Heroes: Crepuscolo nohriano

Ecco finalmente il video dedicato ai nuovi eroi in arrivo su Fire Emblem Heroes!

Sapevamo già il gioco di provenienza e una degli eroi presenti, ma ora abbiamo l’annuncio ufficiale: a partire da domani sarà disponibile il banner “Crepuscolo nohriano”, dedicato a Fates Conquista, accompagnato ovviamente da un nuovo capitolo di storia.

Le unità aggiunte saranno dunque le seguenti: Ophelia (tomo blu, fanteria), Nina (arco incolore, fanteria), Silas (lancia, a cavallo) e Flora (pugnale rosso, fanteria).
Ben quattro nuove unità, e nessuna versione alternativa? Sto sognando?
Con l’arrivo di Flora, inoltre, abbiamo il primo pugnale rosso del gioco, ed è addirittura un personaggio non limitato! Così facendo, completiamo la triade dei pugnali colorati, già iniziata lo scorso mese col banner “Hoshido in festa”.

Già una prima occhiata mostra subito come l’unità che quasi sicuramente verrà abbassata di rarità sarà Silas, l’unico a presentarsi con solo 4 abilità nel suo set base (nonché l’unico maschio…). Questa sarà un’ottima notizia per i suoi fan, ma un po’ meno per chi cercherà Ophelia, immagino.

Per concludere col botto, a partire dal 20 inizierà anche una nuova Grande Battaglia dedicata a Garon. Per ora non sappiamo ancora nulla su che tipo di unità sarà, ma l’opzione più probabile è che si tratti di un corazzato armato d’ascia. Ma staremo a vedere.

Infine, vi ricordo che è disponibile una nuova mappa in Esercitazioni: Per veterani! Cercate di completarla!


Traduttore di professione, esperto di narrativa e appassionato di entrambe le cose. Colpevole di aver pensato più volte “gioco per la trama”. Interessato principalmente a RPG e Visual Novel, perde troppo tempo al giorno a parlare di Fire Emblem sulla sua pagina, quindi, come se non bastasse, si è messo pure a scrivere per Nintendoomed.
Lo trovate anche su Facebook e su Twitter.

Autore: Luca "Lucas" Oberti

Traduttore di professione, esperto di narrativa e appassionato di entrambe le cose. Colpevole di aver pensato più volte "gioco per la trama". Interessato principalmente a RPG e Visual Novel, perde troppo tempo al giorno a parlare di Fire Emblem sulla sua pagina, quindi, come se non bastasse, si è messo pure a scrivere per Nintendoomed. Lo trovate anche su Facebook e su Twitter.