9 Settembre 2019 • Notizia

Final Fantasy: Crystal Chronicles Remastered Edition arriverà su Switch il 23 gennaio 2020

Durante lo scorso Tokyo Videogame Show, Square Enix ha annunciato il rilascio di Final Fantasy: Crystal Chronicles Remastered Edition, originariamente atteso per il 2019. Ne è stata però finalmente annunciata la data di rilascio ufficiale: il 23 gennaio 2020.

Almeno in Giappone, il titolo sarà disponibile al costo di 4.800 yen sia in formato fisico che digitale per Playstation 4 (il cui preordine, per questa edizione, include delle grafiche e degli artwork esclusivi) e per Nintendo Switch, mentre sarà disponibile sull’App Store di iOS e sul Google Play di Android al costo di 2.800 yen e anche sotto forma di demo giocabile gratuitamente fino ad un certo punto del gioco.

Per chi fosse ancora indeciso sull’acquisto del titolo, c’è anche un nuovo trailer, oltre che una bella lista con tutte le caratteristiche esclusive di questa remastered ed un piccolo sunto del gioco offerti da Square Enix!

“Tanto tempo fa, una grande meteora cadde sulla terra e fumi tossici ammantarono il mondo. I cristalli tengono a bada questi fumi, ma il loro potere non è eterno. Un gruppo di giovani avventurieri parte quindi, ogni anno, alla ricerca delle “gocce di mirra”, in grado di purificare i cristalli: queste sono le cronache di un gruppo di giovani coraggiosi mossi dal desiderio di proteggere la propria casa. Queste sono “le cronache dei cristalli”.

La Remastered Edition include:

  • Multiplayer online fino a 4 giocatori
  • Funzione cross-play
  • Possibilità di trasferire i dati di salvataggio ad altre console
  • Nuovi dungeon e boss post-game
  • Nuovi costumi per i personaggi di ogni tribù
  • Nuovi oggetti da equipaggiare
  • Nuove registrazioni delle canzoni “Kaze no Ne” e “Hoshizukiyo” realizzate da Yae.
  • Nuova registrazione della narrazione di gioco
  • Nuova registrazione del doppiaggio del personaggi.

Fonte: Gematsu


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.