27 Maggio 2015 • Notizia

Ecco uno spot pubblicitario che vi convincerà a comprare Splatoon

Ormai è chiaro, un po’ come per Mario Kart e Smash Bros, l’anima di Splatoon risiede nel comparto multiplayer, il quale sta già venendo comparato, forse un po’ impropriamente, a quello di Team Fortress 2 (anch’io l’ho fatto nella mia anteprima di qualche settimana fa).

Incrdibilmente, però, c’è da considerare che esiste ancora una fetta di pubblico che preferisce giocare in single player (presente) piuttosto che competere con altri giocatori, ed è forse proprio a loro che punta questo nuovo spot pubblicitario americano.

Insomma, prendete le meccaniche che abbiamo già potuto apprezzare nel multiplayer e costruiteci attorno una serie di intelligenti gimmick nintendosi per riempire i livelli. Quel che otterrete sarà la campagna di Splatoon, modalità che non solo sta già venendo ampiamente lodata dalle prime recensioni, ma che è addirittura comparata a classici del passato recente:

« The game’s single player is surprisingly in-depth for a title that has been marketed as a multiplayer game, combining elements of platforming and shooting in a style of game that reminds me of Ratchet & Clank or Jak & Daxter. »

Insomma, come avevo pronosticato, eccoci davanti ad uno shooter che non vuole essere solo un blando tiro al bersaglio, bensì un adrenalinico cocktail di azione e platforming dove le meccaniche da sparatutto non rappresentano il gioco nella sua interezza, bensì solo un aspetto di una produzione dotata di un buon numero di sfaccettature. /autocit.

-2, gente, -2.
E già che ci sono, lo ribadisco: la Nintendo Difference è tornata.

Il fondatore, ormai non più attivo sul sito. Ovviamente anche lui ha un problema come molti di noi: è un gattaro.

Autore: Jun

Il fondatore, ormai non più attivo sul sito. Ovviamente anche lui ha un problema come molti di noi: è un gattaro.