11 Luglio 2019 • Notizia

Un gioco di EarthBound era stato pensato per Nintendo GameCube

Ricordate il libro dedicato a Satoru Iwata che è stato recentemente annunciato solo per il Giappone? Uno dei contributori ha rivelato una piccola anteprima, riguardante un progetto per la serie EarthBound/Mother.

La persona in questione è Yasuyuki Honne, director di alcuni Baten Kaitos e al momento impiegato di Monolith Soft. Honne ha dichiarato che, ai tempi in cui Monolith era una sussidiaria di Namco, le due compagnie avevano discusso la possibilità di sviluppare un gioco della serie EarthBound su Nintendo Gamecube. Honne ha raccontato su Twitter il suo incontro con Iwata e Shigesato Itoi, caricando anche queste concept art mai viste prima. Ness’s Crafted World?

Non vedo l’ora che esca il nuovo libro sul signor Iwata. Io ho incontrato il signor Iwata e il signor Itoi allo stesso tempo, nel 2003, quando tra Namco e Nintendo si parlava di creare un gioco su Mother per GameCube. Sono stato felice di creare un mockup grafico, e quando sono andato ad Aoyama c’era anche il signor Iwata. Itoi non sembrava molto interessato, lo trovava un po’ strano, ma abbiamo continuato a discutere. Itoi ha detto: “Mi chiedo se Iwata-kun ha qualche idea?” Lui sembrava sorpreso, aveva un’espressione alla “oh cavolo”. Alla fine non se n’è fatto niente, ma al signor Itoi erano piaciute le riproduzioni in stile lanoso dell’America anni ’80 che avevo creato. Ecco delle immagini che non credo di aver mostrato più di una volta. Ah, i ricordi dell’estate 2003.

Che dire, chissà se quel gioco sarebbe uscito in occidente, vero Nintendo? 😉

Fonte: Nintendo Everything


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.