Due chiacchiere in taverna: gli RPG di Mario

1 min.
12.07.2020
Due chiacchiere in taverna


Con l’avvicinarsi dell’uscita di Paper Mario: The Origami King, iniziano a saltare fuori ancora più notizie in proposito. Una di queste è la totale assenza di punti esperienza nel gioco, e di conseguenza di una delle principali componenti che caratterizzano gli RPG. Insomma, ancora una volta pare che non vogliano saperne di far tornare quel genere nella serie di Paper Mario. Vorrei dire che non è poi un problema, poiché c’è pur sempre Mario & Luigi a soddisfare i bisogni dei fan dei giochi di ruolo, ma è dallo scorso ottobre che AlphaDream non esiste più, avendo dichiarato bancarotta, e quindi quella serie potrà tornare soltanto se Nintendo stessa decide di fare qualcosa con i diritti, tornati nuovamente a essa. Dove voglio andare a parare? Semplicemente ora come ora Mario non ha delle serie RPG “vive”, nonostante prima ce ne fossero ben due, nonché il buon vecchio Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars di Square Enix (ai tempi solo Square).

In questo appuntamento di Due chiacchiere in taverna voglio proprio chiedervi: tra gli RPG di Super Mario c’è stato uno o più giochi a cui siete rimasti particolarmente affezionati? Per quanto mi riguarda, sono piuttosto legato alla serie di Mario & Luigi, mentre purtroppo non ho ancora avuto modo di giocare né a Super Mario RPG né a Paper Mario: il Portale Millenario, per citare due dei titoli che vantano una particolare popolarità. Che mi dite di voi, invece? Rispondete pure nei commenti al post! Così possiamo essere salati insieme.