6 dicembre 2018 • Notizia

Dragalia Lost: i giocatori hanno speso oltre 50 milioni di dollari dal lancio

Che Dragalia Lost stesse riscontrando un certo successo era noto, ma sembra che non voglia fermarsi, arrivando a guadagnato oltre 50 milioni di dollari in questi primi mesi. Per darvi un’idea, Fire Emblem Heroes, il gioco mobile più di successo di Nintendo, ha guadagnato 75 milioni nello stesso periodo, ma con molti più download.

Da giocatore di entrambi i titoli però, devo anche dire che Fire Emblem Heroes è molto più amichevole verso i giocatori che non spendono o spendono molto poco, mentre Dragalia Lost è decisamente meno generoso loro. Una cosa positiva di Dragalia però sono i banner di platino, il primo dei quali è stato lanciato di recente. In questi banner è possibile ottenere, in base al periodo, un personaggio, un drago o una wyrmprint 5* garantita, facendo un’evocazione completa con il Diamantum, un materiale che si può acquistare solo coi soldi veri. È un modo intelligente di invogliare a spendere il giocatore, visto che in questo modo si ritroverà  un personaggio sicuramente molto forte con una spesa relativamente contenuta (infatti si può fare una sola evocazione di platino nei 3 periodi).

Magari sull’onda del successo lo porteranno anche qua da noi in Europa, che ne dici Nintendo?

Fonte: NintendoLife


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.