31 Agosto 2019 • Notizia

DOOM 64 riceve una valutazione ACB in Australia

Le riedizioni dei capitoli classici della serie DOOM potrebbero continuare con DOOM 64, che è stato valutato ieri dall’ACB, l’ente per la classificazione dei giochi australiano. L’ACB ha valutato il titolo “M“, che non è come la M dell’ESRB che sta per “Mature”, ma sta per “Moderate”, quindi una sorta di PEGI 16.

Non è il primo indizio di una riedizione di DOOM 64, infatti proprio PEGI aveva valutato quel titolo lo stesso giorno in cui sono usciti i tre DOOM classici su console. In particolare, in quel caso, DOOM 1, 2 e 64 erano stati valutati solo per PC e PS4, anche se poi i primi due sono usciti anche su Switch. Sarà lo stesso anche per 64?

DOOM 64 è uscito originariamente nel 1997 per, indovinate, Nintendo 64, è un sequel ambientato dopo DOOM II, e non è mai stato portato su altre piattaforme.

Fonte: Gematsu


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.