25 Gennaio 2019 • Notizia

Disponibili nuove informazioni su Dragon Quest XI S

Dragon Quest XI S sarà senz’altro uno dei prossimi titoli di punta di Square Enix, e per diffondere nuove informazioni è stato fatto dall’azienda un evento live: “Dragon Quest XI S Channel: Cast Announcement Feature #1”, un evento il cui obiettivo era, prevedibilmente, diffondere i nomi dei personaggi e dei doppiatori. Si tratta di una delle novità principali di questa versione, poiché il Dragon Quest XI originale in Giappone era sprovvisto di doppiaggio.

Precedentemente erano stati già rivelati alcuni ruoli, tra cui quelli di diversi personaggi principali, ovvero:

  • Erik (doppiato da Kouki Uchiyama)
  • Veronica (doppiata da Maaya Uchida)
  • Serena (doppiata da Sora Amamiya)
  • Sylvian (doppiato da Masaya Onosaka)
  • Rab (doppiato da Mugihito)
  • Jade (doppiata da Ami Koshimizu)
  • Gemma (doppiata da Ayako Kawasumi)
  • Vince (doppiato da Tomokazu Sugita)
  • Mia (doppiata da Inori Minase)

Con questo nuovo evento sono stati mostrati tanti altri doppiatori:

  • Protagonista (doppiato da Mitsuki Saiga)
  • Re Cornelius (doppiato da Sugou Takayuki)
  • Hendrik (doppiato da Rikiya Koyama)
  • Jago (doppiato da Takahiro Sakurai)
  • Amber (doppiata da Mami Koyama)
  • Rocco (doppiato da Kenichi Ogata)
  • Principe Faris (doppiato da Nobunaga Shimazaki)
  • Petru (doppiato da Yuichi Nakamura)
  • Michelle (doppiata da Ai Kayano)
  • Atsuko (doppiato da Emiri Katou)
  • Atsuo (doppiato da Emiri Katou)
  • Miko (doppiata da Toa Yukinari)
  • Regina Frysabel (doppiata da Yui Horie)
  • Krystalinda (doppiata da Miyuki Sawashiro)

(Siamo riusciti a recuperare solo parzialmente i nomi italiani dei personaggi, alcuni potrebbero essere utilizzati solo nella versione inglese, NdR)

Inoltre, sarà non solo possibile disattivare il doppiaggio del protagonista (probabilmente per aumentare l’immersività in lui), ma pare anche che, a quanto detto dal creatore della serie Yuji Horii, nel gioco vi saranno episodi aggiuntivi non relativi al post-game.

Che dire, aspettiamo ardentemente il gioco!

Fonte: Go Nintendo


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.