30 Luglio 2018 • Notizia

Digimon Survive confermato anche per l’occidente

Bandai Namco ha annunciato Digimon Survive poche settimane fa su Famitsu. È anche da poco uscito il primo trailer.

Ora è stato confermato che il titolo, realizzato per celebrare il ventesimo anniversario della serie, arriverà anche in occidente, anche su PC e Xbox One. Della colonna sonora si occuperà Tomoki Miyoshi, noto anche per I am Setsuna.

Non si sa ancora la data di uscita occidentale dell’RPG action, ma sarà nel corso del 2019 come in Giappone. Ecco il comunicato ufficiale di Bandai Namco:

BANDAI Namco Entertainment Europe e WITCHCRAFT annunciano Digimon Survive, un nuovo GDR tattico d’avventura per PS4, Xbox One, Nintendo Switch™ e PC Digital.

Celebrando il 20° anniversario dell’anime di Digimon, Digimon Survive presenta una nuova avventura ambientata in un mondo misterioso con personaggi creati da Uichi Ukumo e una colonna sonora composta dall’acclamato Tomoki Miyoshi.

Digimon Survive vede un nuovo gruppo di adolescenti, guidato da Takuma Momozuka, perdersi durante un campeggio organizzato dalla scuola, per ritrovarsi in uno strano e nuovo mondo, pieno di mostri e pericoli.

Mentre lottano per riuscire a tornare a casa tra decisioni difficili e battaglie letali, le scelte dei giocatori nel corso dell’avventura avranno un impatto sull’evoluzione dei propri mostri alleati, oltre che sul finale. Le battaglie del gioco sono in 2D con un classico stile SRPG.

Presto saranno svelate maggiori informazioni sul gioco.


Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.