12 novembre 2018 • Notizia

Un datamine di Smite suggerisce l’arrivo di una versione Switch

Nintendo Switch sembra riscuotere un certo successo tra i giochi free to play, che a loro volta godono della portabilità della console, non è quindi strano che Hi-Rez Studio, gli sviluppatori Paladins, voglia portare anche Smite sulla console ibrida Nintendo.

Da quanto si può leggere nel datamine della versione 5.21 del gioco, c’è un Switch Founder’s Pack, che include una serie di divinità appartenenti ad antiche religioni, come Zeus, Thor e Ymir.

Bisogna anche aggiungere che già qualche mese fa sono stati trovati riferimenti al Nintendo eShop nel gioco, quindi potrebbe davvero uscire a breve su Switch.

Se non conoscete Smite, si tratta di un MOBA in terza persona, con la telecamera che segue il personaggio anziché  una visuale isometrica come in altri esponenti del genere. I personaggio giocabili provengono in gran parte da varie mitologie di antiche religioni, come si può intuire dai nomi riportati sopra.

Fonte: SmiteDatamining


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.