21 Marzo 2019 • Notizia

Cuphead: versione fisica dopo il DLC, nuove info sulla versione Switch

Cuphead è stato confermato per Nintendo Switch. Stiamo ancora cercando di riprenderci dalla notizia, ma un dubbio si fa strada nella nostra mente: uscirà una versione fisica?

Non dovete temere, visto che uno degli sviluppatori, con il nickname di Teeth, è un membro di ResetEra, e ha risposto così alle domande riguardo un’uscita fisica:

Versioni fisiche, sì! Su Xbox e Switch… non sono sicuro sul PC (perché chi compra giochi fisici per PC?)

Arriveranno dopo l’uscita del DLC, in modo che sia tutto patchato su disco e quella sia la versione finale FINALE di Cuphead.

Stiamo vedendo come gestire la versione fisica (ci saranno probabilmente degli extra nella scatola), e come per tutto quello che riguarda Cuphead, ci vorrà tempo. Ma esisteranno… prima o poi.

Per chi non ha seguito la scena Microsoft, il DLC di cui parla è The Delicious Last Course, che uscirà in una data imprecisata nel corso del 2019.

Inoltre, da altre fonti arrivano novità sulla versione Nintendo Switch:

  • Il supporto a Xbox Live esiste e arriverà qualche tempo dopo l’uscita. Ma niente cross-buy, sorry.
  • Lo stesso giorno dell’uscita su Switch arriverà, anche sulle altre piattaforme, un aggiornamento gratuito con numerose migliorie, tra cui Mugman selezionabile in single player e il supporto a 11 lingue, incluso l’italiano (nel post sul loro sito fanno notare di aver scelto accuratamente dei font che si adattassero a ogni pubblico, traendo ispirazione dai vecchi cartoni di quei Paesi. Non si capisce bene se sia solo per i paesi orientali o anche per noi, ma in ogni caso ottimo lavoro!)
  • Il peso del gioco su Switch è di 3,3 GB.
  • È un porting fatto in-house, cioè sviluppato direttamente da Studio MDHR e non da esterni.
  • 1080p in modalità TV, 720p in modalità portatile, 60fps in entrambe (risoluzione nativa).
  • Si potrà giocare in due in modalità portatile con i due Joy-Con (oppure un Pro Controller e un Joy-Con), ma questo era ovvio dall’artwork, no?
  • Venderà in un mese quello che la versione Xbox One ha venduto dall’uscita (questo non è scritto ma nel profondo del cuore lo sappiamo).

Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.