Il creatore di Mother Shigesato Itoi ha parlato della serie nello show di Arino Kacho

1 min.
22.10.2019
Notizie


Shinya Arino è uno dei componenti del duo comico Arino Kacho che gestisce un programma dal nome GameCenter CX. In questo programma, Arino ha una “Challenge Room” dove gioca a titoli retrò e, a questo giro, è stato il turno di Mother 2 o Earthbound, che dir si voglia.

Lo stesso creatore della serie, Shigesato Itoi, è venuto a far visita alla Challenge Room e ha discusso con Arino in onore dei trent’anni della serie. Ecco un piccolo pezzetto della lunga intervista, circa l’iniziale proposta a Nintendo:

Arino Kacho: Sei andato da Nintendo e hai detto di voler creare un gioco?

Itoi: Sì, è una storia vera.

Arino Kacho: Capisco. Quindi, tra tutte le compagnie di videogiochi, perché proprio Nintendo?

Itoi: Devo molto a Mario. Soffro d’asma e inizio a tossire quando mi sdraio. Ho sempre avuto difficoltà a dormire e per un po’ di tempo mi dovevo sedere sempre altrimenti non smettevo di tossire. Le uniche cose che potevo fare mentre stavo seduto durante la notte erano o leggere un libro o giocare a un gioco. Quindi mi svegliavo, prendevo un controller e Mario mi aiutava a sopportare l’asma notturno.

Arino Kacho: E non potevi chiamare nessuno nel bel mezzo della notte, quindi eravate solo tu e Mario. Ciò ti ha convinto a lavorare per Nintendo?

Itoi: Più che altro è che mi sentivo in debito con Nintendo.

Per chi volesse leggere l’intera intervista, è possibile trovarla a questo link suddivisa in sette parti.

Fonte: ResetEra

[amazon_link asins=’B073BVHY3F’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3a928b20-5bc8-4ca9-9aa8-66978980d7c9′]