8 Aprile 2019 • Notizia

La musica di Yoshi’s Crafted World non è stata apprezzata da molte persone rispetto a quella di Woolly World

Lo scorso 29 marzo è uscito Yoshi’s Crafted World, il nuovo capitolo platform dedicato al popolare dinosauro amico di Mario. Tra l’altro se siete interessati ma non sapete decidervi, il nostro buon Spiky ha avuto la possibilità di recensirlo, quindi dateci un’occhiata.
Ma io non sono qui per parlarvi di questo, ma del fatto che molte persone sembra non abbiano apprezzato le differenze nella colonna sonora rispetto a Woolly World, realizzata da Tomoya Tomita.

La cosa più interessante è che neanche l’autore è molto contento di non essere stato chiamato di nuovo a comporre, arrivando a ritwittare tutti i post che sostenevano a cui o mancava la musica del capitolo precedente o hanno odiato direttamente quella di questo. C’è anche da dire però che la scelta di non richiamarlo non sia stata così inusuale. Il compositore prima del lancio di Wooly World era un impiegato di Good-Feel, la casa di sviluppo del gioco, ma in seguito ha deciso di andarsene e diventare freelance. Non è da escludere, ma è solo una nostra supposizione, che la compagnia abbia deciso di “ringraziarlo” così.

E voi che ci avete giocato, cosa ne pensate?


Giocatore “competitivo” di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.

Autore: Andrea "Andre4102" Diecidue

Giocatore "competitivo" di Pokémon, passa la vita a fingere di studiare mentre gioca a Fire Emblem e si lamenta dei nuovi giochi della serie. Ha inoltre un grande problema, il cui nome è Xenoblade Chronicles.