2 novembre 2018 • Notizia

La versione per Switch di Civilization VI non supporterà il multiplayer online

Orde di amici via internet che assieme soggiogano l’intero pianeta, cavalcando quello che Hegel avrebbe chiamato “lo spirito della storia”: qualcosa di bellissimo, non trovate? Ebbene, tutto questo, nella versione per Switch di Civilization VI non sarà possibile.

Già qualche tempo fa, un utente Reddit di nome WinneonSword si era reso conto di come la pagina eShop di Civilization VI facesse unicamente menzione della possibilità di giocare in multiplayer locale, e dunque non online, ma i fan erano convinti che la possibilità di giocare via etere sarebbe arrivata con una patch successiva: purtroppo però, come rivelato da 2K Games ad Eurogamer via mail, non sarà questo il caso.

“Civilization VI per Nintendo Switch supporta il multiplayer, cooperativo o competitivo che sia, in locale, fino a 4 giocatori. Il gioco non avrà un multiplayer online.”

I fan sono tutt’ora divisi su quanto questa mancanza possa essere grave: voi da che parte state?

Fonte: Eurogamer


Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente liceale amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.