25 settembre 2018 • Notizia

È morto Chris Taylor, il ragazzo malato terminale che ha giocato in anticipo a Super Smash Bros. Ultimate

Chris Taylor, il ventunenne malato di cancro che pochi giorni fa aveva avuto l’occasione di provare in anteprima Super Smash Bros. Ultimate, è deceduto ieri sera alle 23 (ora italiana). La notizia ci arriva da un post su Reddit del fratello Zach.

Terminal Cancer Patient Chris Taylor passes away. from smashbros

Secondo il post, Chris è morto in casa, circondato dagli amici e dalla famiglia. Zach poi ringrazia chiunque abbia mostrato supporto al fratello.

Senza dubbio, quando giocheremo per la prima volta Ultimate il 7 dicembre, la prima partita sarà per lui.

Studente twentysomething dell’Università di Padova, dopo un’infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch… e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l’aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo).
Lo trovate su Facebook e Twitter.

Autore: Michele "Comemichiamo" Mosena

Studente twentysomething dell'Università di Padova, dopo un'infanzia a suon di PS1 e 2 si è redento passando a Wii, Wii U e Switch... e poi ri-redento prendendo anche una PS4, giusto per darsi l'aria da cosmopolita al di sopra delle console war. Passa il tempo fingendo di essere un membro produttivo della società ma in realtà gioca a videogiochi e occasionalmente scrive sugli stessi (bambini, non imitatelo). Lo trovate su Facebook e Twitter.