Chris Pranger di Nintendo of America difende il nome di Wii U

1 min.
08.08.2015
Notizie


Intervistato nel podcast Part Time Gamers, Chris Pranger di Nintendo of America ha voluto esprimere il suo disappunto verso coloro che incolpano le scarse vendite di Wii U al nome della console, il quale risulta ai più non poco confusionario.

« Pranger dice che lo irrita davvero vedere i fan su NeoGaf costantemente lamentarsi delle scarse vendite di Wii U a causa della confusione che circonda la denominazione della console, e dice che questa lamentela è principalmente dovuta ad una reazione eccesiva da parte dei fan a qualcosa che possiamo vedere solo col senno di poi. »

Fonte.