Cave Story: Nicalis sta cercando di eliminare una decompilazione del gioco

1 min.
26.11.2020
Notizie


Sviluppato originariamente da Daisuke “Pixel” Amaya, Cave Story è un titolo indie del 2004 ormai diventato un cult. Dal 2010, Nicalis portò il metroidvania su WiiWare, DSiWare e creò le versioni Cave Story 3D e Cave Story+.

Insomma, di versioni di sto gioco ce ne sono. Quella originale, d’altronde, sarebbe pure disponibile in modalità freeware ed esiste pure una comunità di modding attorno a questo titolo. Infatti, un progetto famoso nella community è Cave Story Engine 2, una decompilazione gratuita della versione originale (che in sostanza fornisce il codice sorgente per poterci sviluppare mod e altro). Nicalis ha quindi mandato un DMCA per non rendere più disponibile tale progetto, la cui repository è infatti stata rimossa su Github.

La questione è però molto complicata poiché, a detta di uno degli sviluppatori del progetto CSE2 e della Cave Story Wiki, il codice non è di proprietà di Nicalis, ma di Amaya:

Purtroppo la faccenda non finisce qui, in quanto esistono teoria circa come Nicalis abbia effettivamente rubato il titolo allo sviluppatore originale:

Davvero complesso capire cosa stia succedendo, ma perlomeno la versione originale freeware continua a essere disponibile, e l’azione di Nicalis si è mossa (per ora) solo contro progetti come CSE2. Difficile dire come le cose andranno da qui ma speriamo si possa arrivare a un accordo adatto a tutti.

Rimanete dunque con noi per maggiori informazioni e risvolti in futuro.