Bowser Jr. stava per essere tagliato fuori da Smash Bros.

1 min.
31.12.2014
Notizie


In un’intervista nel mensile giapponese Nintendo Dream, Sakurai ha rilasciato diverse dichiarazioni interessanti riguardo il nuovo Smash Bros..

Prima di tutto, ha spiegato perché la collaborazione con Bandai Namco, dicendo che era l’unica compagnia che avrebbe potuto creare un picchiaduro in grande scala come Smash Bros. da sola.


Infatti, hanno avuto diversi problemi nella creazione di Kid Icarus Uprising proprio perché avevano assemblato un team di persone provenienti da ambiti diversi, con diversi livelli di esperienza.

Ha poi detto che in genere, i nuovi personaggi vengono scelti dai giochi che dovevano ancora uscire, e non per popolarità. Infatti, era riuscito a fare degli abbozzi dell’intero moveset di Greninja prima ancora che il Pokémon ricevesse un nome ufficiale. In proposito, i personaggi che non hanno quindi dei nuovi giochi in produzione risultano svantaggiati, e tra questi vi era anche e soprattutto Bowser Jr., che non venne tagliato solo perché lo staff aveva deciso di impegnarsi duramente per poterlo includere nel gioco.

Alla fin fine, mentre noi ci chiediamo “Chi potrebbero inserire”, in realtà si tratta più di chiedersi “Chi potrebbero non togliere”.