9 Settembre 2019 • Notizia

L'”Archival Edition” di Rune Factory 4 Special è in arrivo su Switch in Europa!

Marvelous!, sul proprio sito ufficiale, ha annunciato in un comunicato stampa il rilascio in Europa e per Nintendo Switch di un’edizione limitata, chiamata “Archival Edition”, di Rune Factory 4 Special, la versione in HD del titolo precedentemente rilasciato su Nintendo 3DS.

L’edizione limitata sarà disponibile unicamente tramite preordine nello store ufficiale del sito, e non solo sarà contenuta in una bellissima scatola, decorata con artwork realizzati dal character designer del titolo, Minako Iwasaki, ma conterrà a sua volta un libro di 160 pagine in formato A5 pieno zeppo di artwork di gioco sempre ad opera di Minako Iwasaki, la soundtrack ufficiale del gioco (con tre tracce esclusive!) e un DLC che permette di avere i personaggi in costume da bagno.

Ma non temete, per voi comuni mortali che non acquisterete quest’edizione limitata c’è non solo pur sempre un trailer dietro cui sbavare, ma anche la possibilità di acquistare l’edizione ordinaria del titolo in alcuni selezionati rivenditori europei ed australiani, oltre che digitalmente sull’eShop!

Ma magari vi chiederete: “ma che roba è Rune Factory 4 Special?”. Ecco, Rune Factory 4 Special altro non è se non uno spin off della saga Story of Seasons, che unisce elementi di farming ad altri più da gioco d’avventura.

Il titolo originale ha venduto ben 300.000 copie su 3DS, e si appresta adesso a sbarcare su Switch con miriadi di piante, mostri e personaggi in un sontuoso HD, creando un mondo adatto ad ogni appassionato del genere, che non potrà che rimanere colpito dal nuovissimo filmato iniziale e dall’altrettanto nuova modalità “Inferno”. Non solo, ma sarà disponibile anche una modalità “Sposino”, incentrata su nuovi episodi di gioco con al centro la vita matrimoniale del nostro personaggio e del/la consorte scelta.

Fondamentalmente, tutto quello che Harvest Moon non è più.


Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente.

Lo trovate su Facebook e YouTube.

Autore: Luigi "Enpitsu" Riccio

Studente universitario amante delle arti canoniche tanto quanto del medium videoludico, ha deciso di unire assieme le due cose e dare la sua personalissima lettura al mondo dei videogiochi: non che ci si aspettasse diversamente da qualcuno che fa discorsi filosofici sulla trama di Drawn to Life 2. Quando non scrive, disegna, e quando non disegna è probabile che stia giocando a qualche RPG di bassa qualità per poi scriverci e/o disegnarci a riguardo, ovviamente. Lo trovate su Facebook e YouTube.