Arcade Distillery: Switch è la piattaforma più facile per sviluppare indie

1 min.
10.10.2018
Notizie


Ormai lo sappiamo, gli indie (o Nindie) sono una parte importante della libreria di Nintendo Switch, e la cosa fa piacere a tutti. In particolare a Luc Bernard, responsabile creativo della casa di produzione indipendente Arcade Distillery, che su Switch ha portato Plague Road e in futuro porterà anche SkullPirates.

Intervistato dal sito web Twinfinite, l’uomo ha avuto questo da dire:

Ogni piattaforma ha le sue regole e le sue procedure per la presentazione di un titolo. Per adesso, la più semplice è stata Switch. Non posso dire molto per via degli NDA, ma è la più semplice.

Sono rapidi con le e-mail, facili da raggiungere per gli sviluppatori. Nintendo è cambiata completamente negli ultimi tempi. Sono quello che anni fa era Sony. Sony era all’apice della scena indie, e ora Nintendo ha preso il suo posto.

So lavorare su tutte le console ora, ma PlayStation non è altrettanto user-friendly. Dico solo quello.

Insomma, Nintendo non è solo un porto sicuro per gli indie dal punto di vista tecnico, ma anche come collaborazione con le case produttrici. Speriamo che questo ci porti tanti bei giochi indipendenti!

Fonte: Twinfinite

[amazon_link asins=’B01M6ZGICT’ template=’NDProductLink’ store=’nintendoomed-21′ marketplace=’IT’ link_id=’53c10f25-cbf4-11e8-b199-5141eb980654′]